Tre motivi per cui dovresti scegliere Parajumpers come prossimo Parka invernale di alta qualità

Negli ultimi 10 anni abbiamo avuto 3 marchi chiave in lotta per il dominio sul mercato nella categoria parka invernale di livello più alto. La maggior parte conoscerà già questi marchi: Canada Goose, Moncler e Parajumpers. Li conosco tutti da ben 10 anni almeno 20 o più per Goose e Moncler.

anche se c'era un un paio di magazzinieri nel nord dell'Inghilterra, ma con pochissima scelta e mai le giuste dimensioni disponibili.
anche se c’era un un paio di magazzinieri nel nord dell’Inghilterra, ma con pochissima scelta e mai le giuste dimensioni disponibili.

Penso che circa 7 anni fa mi sono arrischiato a comprare un parka di qualità – Moncler aveva ancora un negozio in via Sloane, e Canada Goose era rifornito da Harrods e Harvey Nicks, Parajumpers che ho potuto trovare solo su Internet, anche se c’era un un paio di magazzinieri nel nord dell’Inghilterra, ma con pochissima scelta e mai le giuste dimensioni disponibili.

Ho iniziato su Sloane Street e ho provato un certo numero di costa nel negozio Moncler. Qualunque cosa provassi o pizzicata sotto le ascelle – le maniche sembravano troppo strette anche se con poco spazio di manovra e anche uno strano movimento radiale per le spalle – un problema simile che ho riscontrato con alcuni disegni di giacche Belstaff – nel senso che è un po ‘e in qualche modo difficile sollevare le braccia sopra la testa – quelle giacche sembrano tagliate in modo tale da limitare i movimenti. In ogni caso, ho fatto i miei soliti controlli di 5 Fs a Moncler (Fabric, Fit, Finish, Form, Function) e per qualsiasi motivo non lo sentissi. Non riuscivo a metterci il dito sopra, ma una grande parte di esso era il movimento restrittivo – e il tessuto sembrava incline a sgualcire anche se ricordo che era corretto.

ma una grande parte di esso era il movimento restrittivo - e il tessuto sembrava incline a sgualcire anche se ricordo che era corretto.
ma una grande parte di esso era il movimento restrittivo – e il tessuto sembrava incline a sgualcire anche se ricordo che era corretto.

Così ho girato la rotta segreta per Harrods (Basil Street) e ho guardato nella sezione menswear per Canada Goose. C’era una selezione ragionevole disponibile e la vestibilità e la finitura sembravano davvero buone – sono tagliate molto più sciolte di Moncler. Anche il tessuto sembrava più resistente, e nel complesso il capo sembrava durasse di più e si sentiva più a suo agio rispetto al Moncler, quindi non c’è niente di sbagliato nella qualità qui o in una delle 5 F esattamente. Eppure c’era qualcosa qui che sentivo che mancava – se togli il distintivo da un cappotto di Canada Goose, sono per lo più davvero standard e abbastanza semplici – non ci sono dettagli intelligenti o caratteristiche tecniche particolarmente intelligenti – è tutto un po ‘semplice vaniglia. Canada Goose sembra essere la più popolare al momento – in particolare con le fraternità hip-hop e grime, ma non vedo davvero una differenziazione di design sufficiente – sembra che tutto riguardi il distintivo in qualche modo?

Ciò che distingue Parajumpers al di sopra di questi due marchi è la qualità tecnica dei suoi capi e una straordinaria attenzione ai dettagli. I cappotti di punta beneficiano di fermi per il collo a gancetto a scatto rapido molto belli presi in prestito dalle imbragature da arrampicata – ci sono 2 versioni – ed entrambi funzionano molto bene. Poi ci sono tutte quelle tasche nascoste, prese d’aria con cerniera e doppio nastro sui dispositivi a scatto per rendere più facile l’apertura e la chiusura di questi poppers. La costruzione dei capi tende ad essere superiore, con tasche su misura piuttosto che le tasche a toppa più tipiche. I parajumpers hanno sicuramente un aspetto tutto loro anche senza i badge. Mentre sento che Canada Goose e Moncler sono leggermente più generici.

Mentre sento che Canada Goose e Moncler sono leggermente più generici.
Mentre sento che Canada Goose e Moncler sono leggermente più generici.

Per me Parajumpers vince facilmente su tutta la linea, ma in particolare:
Dettagli tecnici – Moschettone, tasche nascoste, prese d’aria, fermi a doppio nastro
Alternative ecologiche – Tutti i principali cappotti Parajumper sono dotati di alternative ecologiche che non utilizzano prodotti di origine animale – ovvero non sono in pelle o in pelliccia, ma sono resistenti e di alta qualità
Prezzo! – Parajumpers in genere il costo più basso di questi tre
Infatti in realtà non mi piace particolarmente la chiusura a bottone della Kodiak – preferisco e ho The Masterpiece Right Hand e Harraseeket che sarebbero i miei migliori consigli e sono ancora più economici – ognuno ha i suoi vantaggi funzionali. Entrambi questi cappotti appaiono e funzionano come nuovi nonostante gli anni di usura costante.

Se stai per acquistare un cappotto Canada Goose o Moncler, ti chiederei di prendere in considerazione anche Parajumpers. Se sei come me, sarai sicuramente deliziato dalla scelta giusta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *